News


Vinitaly 2018, non solo vino: degustazioni di caffè con Musetti

Caffè e vino hanno molto in comune, entrambi racchiudono un mondo di aromi e sapori tutti da scoprire. Per questo è importante riservare alla scelta del caffè da offrire ai propri clienti la stessa attenzione che si presta alla selezione del vino.

Dal 15 al 18 aprile 2018 Musetti Srl sarà presente alla fiera Vintialy a Verona dove produttori, distributori e operatori del settore enogastronomico porteranno la loro esperienza e offriranno svariate occasioni di confronto. Quest’anno accanto alle tipiche degustazioni presenti in fiera sarà possibile fare esperienza anche del mondo del caffè.

Musetti non si limiterà a esporre una selezione di prodotti top di gamma, ma proporrà una serie di appuntamenti dimostrativi e formativi con alcuni tra i massimi esperti nel settore del caffè.

Domenica 15 e lunedì 16 Manuela Fensore, campionessa italiana Latteart 2018, si esibirà in dimostrazioni di latteart avanzata. Manuela Fensore ha saputo distinguersi sia come trainer certificato, sia per le sue abilità nel freepouring. Quando decora i cappuccini a mano libera crea disegni estremamente precisi e con un utilizzo puntuale dei colori fa si che questi diventino delle vere opere d’arte. Recentemente ha anche vinto il Faema Thursday Night Throwdown, competizione di latte art a scontro diretto. Si presenta quindi al vinitaly con un curriculum di tutto rispetto. I visitatori avranno l’opportunità di osservare un campione e la sua maestria.

Da domenica 15 a mercoledì 18 Martina Lupi, trainer della Coffee Academy Musetti,. Formatrice della Ascom di Modena per la categoria caffetteria e pittrice, terrà dei mini workshop sull’arte del brewing: il processo di estrazione del caffè. Esistono infatti diversi tipi di brewing (aeropress, cold brew, syphon, V60 e….) ed è fondamentale comprendere come il rapporto tra la quantità di caffè, la quantità d’acqua e la granulometria del caffè determini il tempo di estrazione e il risultato in tazza.

Martedì 17 e mercoledì 18 Luigi Lupi spiegherà la Control Chart dell’espresso. La “Brewing control chart” è una tabella che venne creata negli anni 50 da un professore di chimica del MIT ed è essenziale per orientarsi e comprendere i segreti del brewing e le proporzioni tra quantità di acqua e di caffè. Luigi Lupi porterà allo stand la sua professionalità e pluriennale esperienza. Va ricordato che è SCA AST trainer ed è stato tra i pionieri nel mondo del caffè: First Italian Barista Champion, Latte Art Founder, Passionate Educator Award 2012, Best Trainer 2016, Best Trainer 2017. .

Martedì 17 e mercoledì 18 Nicola Mizzi, esperto assaggiatore con certificazioni SCA per il green coffee e per il sensory e organizzatore delle finali e semifinali di cupping sponsorizzate da CSC, terrà delle sessioni di Cupping. Spiegherà come attraverso i sensi è possibile individuare le qualità di un caffè, riconoscendo gli aromi, le percezioni e le sensazioni da questo prodotte. Saper distinguere il grado tecnico di amaro, di acidità, il tipo di corpo e aumentare la consapevolezza della varietà di odori e sapori, fa sì che si possa diventare degli esperti assaggiatori e dei fini bevitori di caffè.